Il 25 novembre 2019 l’Istituto di Autodisciplina Pubblicitaria ha pubblicato due nuove guide per aiutare gli operatori ad evitare le discriminazioni nella comunicazione commerciale.

Nel comunicato stampa si legge che l’Istituto ha, negli anni, contribuito ad innalzare gli standard della pubblicità che coinvolge la dignità della persona e della comunicazione rivolta i minori, in coerenza con un progressivo aumento di consapevolezza da parte del pubblico su questi temi.

Le guide individuano le norme rilevanti all’interno del Codice di Autodisciplina arricchendole con riferimenti alle fattispecie ritenute lesive e possono leggersi qui.